lunedì 15 ottobre 2007

Malèna

Oh, ma Malena, il film di Tornatore...
Ci sono certi film (ma anche certi libri, o certi dipinti, o ancora certe canzoni) che non riesci a capire se ti fanno schifo o se ti piacciono. O meglio, in generale, se hanno uno spessore artistico oppure no. Malena è uno di quelli.
Ma l'erotismo è artistico o no? Va contro il buon gusto comune, o siamo noi troppo bigotti a condannarlo?
Ma il mio dubbio non si limita solo alla tematica erotica. In generale: il film, cosa mi rappresenta?
Malena o non Malena?
Di sicuro la Bellucci la bocciamo, visto che la sola cosa che fa nel film è camminare sculettando (però non vi nascondo che dietro è celata un po' d'invidia): d'altra parte la ragazza c'ha un bello stacco di coscia e comunque il ruolo di femme fatale lo interpreta divinamente, non è lei che recita male, è proprio il personaggio che è quel che è....oddio interpreta divinamente...magari anche no...
Di Tornatore ovviamente non si può dire niente: troppo spesso ce ne sbattiamo dell'importanza delle inquadrature, vediamo solo quello che c'è dentro, ma in questo film è impossibile fermarsi a questo.
Chissà che ne direbbe Woody!!

Nessun commento:

Un po' di Persepolis per tutti!